Napoli, Ancelotti e il faccia a faccia con gli azzurri: da mercoledì squadra in ritiro

Napoli, Ancelotti e il faccia a faccia con gli azzurri: da mercoledì squadra in ritiro

Dopo il faccia a faccia di questa mattina in seguito alla sconfitta contro il Bologna, il tecnico del Napoli ha deciso che la squadra andrà in ritiro

Uno a due. E’ questo il risultato finale maturato ieri pomeriggio allo Stadio “San Paolo”.

Una sconfitta, l’ennesima in campionato, quella rimediata dal Napoli di Carlo Ancelotti contro il Bologna, che non è certamente passata inosservata, seguita dalla contestazione da parte della tifoseria. Per questo motivo, il tecnico originario di Reggiolo ha deciso di annullare il giorno di riposo. Questa mattina, infatti, gli azzurri si sono ritrovati al Training Center di Castel Volturno, dove è andato in scena un lungo faccia a faccia tra Ancelotti e la squadra. 

Nessuna seduta atletica (hanno lavorato in campo solo i calciatori che non hanno preso parte alla partita contro i rossoblu) ma un vero e proprio confronto tra le parti. Poi, la decisione: il Napoli andrà in ritiro. Una scelta dello stesso Ancelotti. “Ancelotti ha stabilito che il gruppo rimarrà in ritiro a partire da mercoledì per preparare il match contro l’Udinese”, ha informato il club attraverso una nota diramata sul proprio sito di riferimento. Gli allenamenti, invece, riprenderanno come da programma domani pomeriggio. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy