Inter-Napoli, Gattuso: “Non possiamo sottovalutare nessuno. Tutto sulle condizioni di Insigne”

Inter-Napoli, Gattuso: “Non possiamo sottovalutare nessuno. Tutto sulle condizioni di Insigne”

Il tecnico del Napoli ha commentato la vittoria ottenuta contro l’Inter, nell’andata delle semifinali di Coppa Italia

Grande vittoria per il Napoli.

Sul campo di San Siro è andata in scena la sfida tra l’Inter e il Napoli, che si sono affrontati in occasione dell’andata delle semifinali di Coppa Italia: a vincere la gara sono stati gli azzurri, che con la rete di Fabian Ruiz hanno ottenuto un grande vantaggio in vista della sfida di ritorno.

Al termine del match il tecnico del Napoli, Rino Gattuso, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport, commentando così la prestazione dei suoi uomini: “Dobbiamo continuare su questa strada e giocare sulle due fasi. Quando si gioca contro una squadra forte bisogna soffrir un po’ di più, però voglio vedere sempre questo atteggiamento. Voglio questo. Lukaku e Lautaro? Loro sono una squadra forte che abbina fisicità alla tecnica, non è un caso che siano in testa alla classifica e quindi bisogna isolare gli attaccanti. Nel primo tempo abbiamo palleggiato bene nonostante potevamo affondare di più, questa squadra ha il palleggio e dobbiamo migliorare sull’aspetto del non possesso. Le sconfitte sono arrivate per questa lacuna. Non possiamo permetterci di sottovalutare nessuna squadra, dobbiamo lavorare da squadra e non farci saltare. Non è un caso che contro il Lecce abbiamo subito troppo, serve migliorare la fase difensiva. Voglio due Napoli: uno in fase di possesso e uno di non possesso. Bisogna soffrire il meno possibile, rischiano troppo spesso di prendere gol. Insigne? Ha il ginocchio gonfio e oggi non era a disposizione, speriamo di recuperarlo per le prossime gare. C’è ancora poco da sorridere perché non abbiano ancora fatto nulla. Bisogna pedalare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy