Genoa-Napoli, Gattuso: “Ho un obiettivo preciso, 12 punti dall’Atalanta sono troppi”

Genoa-Napoli, Gattuso: “Ho un obiettivo preciso, 12 punti dall’Atalanta sono troppi”

Le parole del tecnico dei partenopei dopo la vittoria ottenuta dai suoi in casa della compagine rossoblu

Il Napoli non si ferma più: vittoria di misura in casa del Genoa (1-2) e quinto posto momentaneo.

Prestazione importante quella offerta dalla compagine partenopea che ha trovato la via della rete grazie a MertensLozano che hanno regalato ancora tre punti agli azzurri. Il tecnico del Napoli, Rino Gattuso, ai microfoni di Sky, ha commentato così il match di Marassi.

“Callejon non poteva chiudere la sua esperienza diversamente a Napoli, se lo meritava dopo sette anni. Sono contento della partita di oggi, potevamo fare meglio a inizio ripresa, quasi mi ricordava la partita con l’Atalanta. Non mi pare che i giocatori si divertano, faticano. Stiamo facendo bene e siamo contenti, dobbiamo migliorare sulle cose che abbiamo notato sia oggi che con l’Atalanta. L’obiettivo è creare una mentalità forte, vincente, giocando un certo tipo di calcio. Dobbiamo dimostrare di poter essere una squadra che gioca bene per 95 minuti. La classifica dice che siamo a -12 dall’Atalanta, ma qui ci sono calciatori forti e non possiamo stare così lontani da loro. Bisogna guardare tutti i giorni la classifica per capire cosa abbiamo sbagliato e cosa invece abbiam fatto bene”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy