Borussia Dortmund-Napoli 1-3: riscatto azzurro, premiate le scelte di Ancelotti. Il commento

Borussia Dortmund-Napoli 1-3: riscatto azzurro, premiate le scelte di Ancelotti. Il commento

Il commento della sfida tra il Napoli e il Borussia Dortmund, terminata 3 a 1 per gli azzurri

Una vittoria importantissima per alzare il morale della squadra.

Dopo la pesante sconfitta contro il Liverpool (5-0), il Napoli era in cerca di riscatto e aveva l’obbligo di dimostrare il proprio valore nell’amichevole contro il Borussia Dortmund. Gli azzurri rispondono alla critiche in maniera concreta e decisa sul campo, battendo 1tedeschi e premiando le scelte di Carlo Ancelotti. Fondamentale il cambio modulo adoperato dal tecnico dei partenopei, che sceglie di adottare il 4-3-3 con Karnezis in porta; Maksimovic e Chiriches nel ruolo di centrali difensivi, Hysaj e Mario Rui rispettivamente nei ruoli di terzino destro e sinistro; a centrocampo, ai lati di Diawara, Allan e Rog nel ruolo di mezz’ala; il tridente offensivo da Ounas, Milik e Verdi.

Il Napoli parte subito forte e al 7′ trova già il gol del vantaggio grazie ad Arkadiusz Milik: il centravanti polacco carica il destro dalla distanza e batte Burki0. I tedeschi rispondono bene e si buttano in avanti alla ricerca della rete del pareggio, ma al minuto 29 sono di nuovo i partenopei a siglare la rete del doppio vantaggio: Verdi batte un calcio d’angolo dalla destra e trova Maksimovic, che impatta perfettamente di testa e segna il 2 a 0.

Il primo tempo si conclude senza troppi pericoli, ma nel secondo tempo è ancora il Dortmund a partire meglio e a trovare, al 65′ il gol del 2 a 1: il cross di Pulisic viene deviato e termina sui piedi di Philipp che batte un incolpevole Karnezis, grave disattenzione difensiva degli azzurri.

Si abbassano però i ritmi della sfida, con pochi pericoli creati da una parte e dall’altra: a pochi minuti del triplice fischio, precisamente al 91′, arriva la rete del 3 a 1, siglata da Callejon: lo spagnolo raccoglie un cross di Fabian Ruiz, prende la mira e con un bel tiro a giro mette il punto esclamativo sul match.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy