Napoli-Milan, Gattuso: “Il nostro difetto è non riuscire a reagire, lavoreremo sull’aspetto mentale…”

Napoli-Milan, Gattuso: “Il nostro difetto è non riuscire a reagire, lavoreremo sull’aspetto mentale…”

Il tecnico dei rossoneri ha commentato la sconfitta subita nel match contro gli azzurri

Una sconfitta dal sapore molto amaro.

Il Milan ha assaporato per più di 50 minuti la gioia di una clamorosa vittoria al San Paolo contro il Napoli, passando due volte in vantaggio prima grazie alla splendida rete di Giacomo Bonaventura e poi con Davide Calabria. I padroni di casa sono però riusciti a ribaltare il risultato, grazie alla doppietta realizzata da Piotr Zielinski e alla rete di Dries Mertens. Al termine della sfida il tecnico dei rossoneri, Rino Gattuso, ha espresso ai microfoni di DAZN tutta la sua rabbia per non essere riuscito a mantenere il risultato: “Dopo il gol del Napoli siamo spariti e questo non deve succedere. Dobbiamo lavorare sull’aspetto mentale, ma dobbiamo avere la personalità senza che ti venga nessun braccino. Abbiamo gestito bene la gara per 55 minuti anche soffrendo, ma dopo l’1-2 abbiamo sbagliato a livello personale e non di squadra. Dispiace e c’è rammarico, ma ci abbiamo messo del nostro. Fino al loro gol era andata bene, un errore ci può stare, ma bisogna essere forti. Il nostro grande difetto è quello di non restare in partita e quando succede qualcosa non reagiamo. È un difetto che ci portiamo dall’anno scorso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy