Milan, senti Jovic: “La Bundesliga e l’Eintracht mi mancavano. Rebic? Devo ammettere una cosa”

Le rivelazioni dell’ex attaccante del Real Madrid, obiettivo di mercato del Milan

Jovic

Parla Luka Jovic.

L’ex Real Madrid intervenuto ai microfoni dal tabloid tedesco ‘Bild’, è tornato a parlare della sua esperienza in Bundesliga. L’attaccante croato, dopo il periodo negativo vissuto con la maglia delle ‘Merengues’, nel quale non è riuscito a ritagliarsi lo spazio che sperava sul campo, è stato ceduto in prestito all’Eintracht Francoforte, squadra tedesca che lo aveva già reso celebre.

Jovic

Durante quest’ultima sessione invernale di calciomercato, anche il Milan aveva tentato il colpo Jovic, con il croato che ha però rifiutato avance della società rossonera. Secondo le recenti indiscrezioni, il classe ’97 avrebbe respinto il gradimento dei rossoneri per la paura di fare da riserva a  Zlatan Ibrahimovic, data l’assoluta titolarità del trentanovenne svedese.

VIDEO Real Madrid, Zidane su Jovic: “Stiamo aiutando tanto Luka, ecco cosa gli serve…”

Di seguito, le dichiarazioni rilasciate da Luka Jovic.

“Mi mancava la Bundesliga e sono contento di poter indossare di nuovo la maglia dell’Eintracht Francoforte. Ho giocato ancora soltanto 100 minuti e sto lavorando molto per assumere più forma fisica. Ma sono pronto per tutte le partite che mi attendono. Rebic e Haller, mi mancano certamente. Abbiamo passato insieme momenti bellissimi, realizzando qualcosa di storico per il Francoforte. Ma ora ci sono altri giocatori forti qui che meritano di fare lo stesso”, ha concluso l’attaccante croato.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy