Milan, Scaroni: “Momento fondamentale, sono convinto di una cosa”. E su Ibra a Sanremo…

Il presidente del Milan, Paolo Scaroni, in un’intervista a Radio Rai

Milan

Le parole del presidente del Milan, Paolo Scaroni.

Milan

I verdetti del weekend, vedono il Milan in un momento certamente difficile. La sconfitta per 2-0 contro lo Spezia e la vittoria dell’Inter, che ha battuto la Lazio per 3-1 nel match andato in scena a San Siro, hanno fatto si che la squadra allenata da Antonio Conte sorpassasse proprio la squadra di Stefano Pioli. I nerazzurri, dunque, occupano attualmente la vetta della classifica di Serie A. Questi i temi caldi affrontati dal presidente Paolo Scaroni, intervistato ai microfoni di “Rai GR Parlamento”, in onda su “Radio Rai”.

Di seguito, le parole del numero uno rossonero, che si è soffermato sul momento del Milan, alla vigilia di una settimana ricca di impegni importanti: dalla trasferta di giovedì in Europa Lague contro la Stella Rossa fino al il derby contro l’Inter; sfide che diranno molto sulla stagione della compagine allenata da Stefano Pioli.

VIDEO Serie A, lo Spezia diventa… Spiaze! La sconfitta del Milan vista dai social, quanti sfottò

“Noi al Milan non ci esaltiamo quando siamo primi e non ci abbattiamo quando siamo secondi. Guardiamo davanti partita dopo partita cercando di fare il meglio: ora andiamo a Belgrado, poi avremo il Derby. Non temo per nulla un abbattimento generale, sono convinto che il clima a Milanello sia ottimo. Certamente la partita contro lo Spezia è stata un po’ per tutti sorprendente, ma io sono molto fiducioso. Noi teniamo molto all’Europa League, poi il Derby sarà un momento fondamentale. Questa settimana ci dirà molto sul futuro della stagione. Il campionato non è mai stato così bello, ci stiamo tutti divertendo a vedere una classifica serrata. L’Inter, il Milan e la Juventus sembrano favorite, ma non escludo sorprese”.

VIDEO Milan-Inter, sei giorni al derby: da Fontana e Julio Cesar a Donnarumma, guarda le parate più belle

IBRA A SANREMO – “Considero Ibra un fenomenale atleta e un fenomenale professionista. Ogni cosa che fa ha una sua logica, non mi aspetto cose fuori posto, continuerà a dare il suo contributo al Milan. I diritti tv? Mercoledì abbiamo l’ennesima assemblea e dovremo prendere una decisione finale sui diritti tv italiani. Mi auguro che troveremo una soluzione, perché è fondamentale per le casse dei club, i diritti tv sono una fonte essenziale di sostentamento. Sono fiducioso”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy