Milan, Romagnoli: “L’infortunio è stato più lungo del previsto. Lille? Eravamo certi di una cosa”

Il capitano dei rossoneri sul suo rientro in campo dopo l’infortunio

Alessio Romagnoli sull’avvio di stagione del Milan.

Il difensore rossonero e capitano del club, ha rilasciato un’intervista a Milan Tv durante la quale si è soffermato sul proprio ritorno in campo dopo un lungo infortunio.

“Lille? Si sapeva che era una partita molto difficile, loro sono stati più bravi di noi. Tutto qua, non c’è nessuna striscia positiva o nessun altro motivo. Loro, come il Verona, hanno un buon ritmo, giocano molto aggressivi e veloci. Sicuramente sarà utile. Infortunio? È stato abbastanza serio, pensavo di poter rientrare prima ma i tempi poi si sono allungati. L’importante è che è tutto passato. Sinceramente voglio giocare tutte le partite, poi sta al Mister decidere. Mi sento pronto e mi sento bene, sta a me dimostrarlo sul campo. C’è uno spirito coraggioso e determinato, bisogna ritrovare quello che ieri ci è un po’ mancato. Noi siamo sempre pronti e lavoriamo per farci trovare pronti in ogni partita. Sappiamo che sono una squadra molto ostica però sta a noi dimostrare il nostro valore e vincere la partita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy