Milan, razzismo contro Ibrahimovic: le scuse della Stella Rossa dopo la gara di Europa League

Le scuse del club serbo

Milan

Nel 2021 sentir parlare ancora di razzismo fa venire i brividi.

Milan-Inter, Capello incorona Conte: “Ecco la chiave della risalita nerazzurra. Uomini derby? Lukaku, Barella, Hakimi…”

Il Milan si lascia sfuggire un’occasione d’oro contro la Stella Rossa, brava per parte sua a crederci fino in fondo ed a conquistare il pari in zona Cesarini. Nel corso del match di Europa League però è accaduto l’impensabile: Zlatan Ibrahimovic è stato vittima di alcuni spiacevoli insulti di matrice razzista. Non dovrebbero accadere episodi del genere in nessun contesto, ma specialmente nel corso di una competizione europea che mette in contatto club con tradizioni, giocatori e modus operandi molto diversi tra di loro. Importante sottolineare però che sono comunque arrivate nella giornata odierna le scuse del club serbo con un comunicato stampa ufficiale, riportato di seguito.

Milan

“La Stella Rossa condanna nella maniera più ferma le frasi offensive nei riguardi di Zlatan Ibrahimovic. Come società abbiamo fatto di tutto affinchè l’organizzazione dell’incontro fosse al livello di due grandi squadre, e non consentiremo che un singolo primitivo getti una macchia sulla tradizionale ospitalità del nostro Paese e del nostro popolo. La società si scusa nella maniera più sincera con il calciatore del Milan per l’episodio spiacevole”.

Milan-Inter, Donnarumma: “Scudetto? Non dobbiamo accontentarci. Tutto sul derby, Ibrahimovic ed il mio rinnovo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy