Milan, Maldini su addio Giampaolo: “La cosa non funzionava, abbiamo scelto Pioli per la sua esperienza”

Milan, Maldini su addio Giampaolo: “La cosa non funzionava, abbiamo scelto Pioli per la sua esperienza”

Le parole del direttore dell’area tecnica rossonera dopo l’esonero del tecnico svizzero e l’approdo al club di Via Aldo Rossi dell’allenatore emiliano

Il Milan ha voltato pagina, da Giampaolo a Pioli per risollevarsi in classifica.

I rossoneri hanno cambiato la direzione tecnica nonostante la vittoria contro il Genoa, a confermare la scelta della dirigenza sono state senza dubbio le prestazioni negative della squadra. La decisione di esonerare il tecnico svizzero e di affidarsi all’ex viola non è stata una scelta semplice, come conferma il direttore dell’area tecnica rossonera, Paolo Maldini, nel corso dell’odierna conferenza stampa.

“Ringrazio Giampaolo per la sua professionalità. Dispiace che dopo tre mesi abbiamo preso un’altra strada, ma è stata una scelta ponderata e condivisa. La cosa non funzionava e ce ne siamo resi conto. Può essere un azzardo, ma è una scelta che deve far capire che vogliamo essere protagonisti. Non vogliamo che sia una stagione persa per risultati non positivi. Abbiamo scelto Pioli perché è un tecnico di esperienza, sia a stagione in corso che fin dall’inizio. Siamo abbastanza tranquilli perché abbiamo fatto scelte ponderate, in linea con le scelte della società. Non dobbiamo vincere la Champions League quest’anno e la mia presenza come quella di Boban è una garanzia, ci mettiamo la faccia perché non siamo qui per aspettare dieci anni per vincere. Siamo professionisti che lavorano in questo mondo da tanto tempo. Viviamo tutto questo in maniera serena”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy