Milan-Genoa, Gattuso: “Potevamo fare di meglio, ci serve tranquillità. Biglia? I tempi di recupero…”

Milan-Genoa, Gattuso: “Potevamo fare di meglio, ci serve tranquillità. Biglia? I tempi di recupero…”

Le parole del tecnico dei rossoneri in merito alla vittoria ottenuta contro i rossoblù

Seconda vittoria consecutiva per il Milan.

Nonostante la grande fatica i rossoneri sono riusciti a battere anche il Genoa, in quello che è stato il recupero della prima giornata di Serie A. I padroni di casa sono passati in vantaggio grazie alla rete di Suso, che dopo soltanto cinque minuti dal fischio d’inizio, ha battuto Ionut Radu con un potente mancino dal limite dell’area. I rossoblù erano riusciti a pareggiare grazie ad uno sfortunato autogol di Alessio Romagnoli, che si è fatto però perdonare dal suo pubblico realizzando il gol del 2 a 1 a pochi minuti dalla fine. Il difensore classe ’95 ha regalato una gioia immensa anche a Rino Gattuso, che può così dare continuità al successo ottenuto con la Sampdoria e potrà festeggiare il raggiungimento del quarto posto in classifica, condiviso con la Lazio che domenica sera è stata schiacciata dall’Inter.

Al termine del match il tecnico del club lombardo ha parlato ai microfoni di Sky Sport, analizzando così la sfida: “Bisogna lavorare bene nelle due fasi, Kessié ha lavorato bene ma direi meglio nel secondo tempo. Dopo l’1-0 non siamo stati bravi abbastanza e dopo i due errori siamo andati nel pallone, ma direi che la squadra ha giocato bene, anche se avremmo potuto fare meglio. Adesso bisogna rimanere nella parte alta della classifica, è un qualcosa di importante e dobbiamo essere bravi a rimanerci. Non abbiamo fatto nulla, abbiamo solo fatto una rimonta e aggiustato la classifica anche se dobbiamo imparare a giocare da squadra, cosa che ancora non facciamo. Ci serve la tranquillità nel gioco. Non ascolto le chiacchiere, mi metto il fischietto e alleno. Dobbiamo costruire qualcosa, non credo che sarò né il primo né l’ultimo che verrà criticato. Ci sono delle lacune su tanti aspetti. Non ci facciamo mancare nulla, prendiamo dei gol incredibili ma dobbiamo fare i complimenti anche a Donnarumma per la parata sull’1-1. Biglia? Bakayoko credo che abbia fatto una buona partita, poi abbiamo sbagliato qualcosa di troppo e abbiamo avuto paura, un aspetto che dobbiamo migliorare. Lucas ha avuto una ricaduta al polpaccio, i tempi di recupero non saranno troppo brevi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy