Milan, Gattuso lascia: “Mi dimetto, scelta sofferta. Non mi interessa dei soldi…”

Milan, Gattuso lascia: “Mi dimetto, scelta sofferta. Non mi interessa dei soldi…”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico calabrese, che ha scelto di lasciare il Milan: le dimissioni saranno ufficiali nella giornata di oggi

Gennaro Gattuso non sarà l’allenatore del Milan nella stagione 2019-2020.

La notizia era nell’aria, ma a darne conferma è stato proprio il tecnico originario di Corigliano Calabro, intervenuto ai microfoni di ‘Repubblica.it’. Il coach ex Palermo ha scelto di dimettersi, con ogni probabilità a causa delle grandi divergenze di vedute con Gazidis e la società. “Decidere di lasciare la panchina del Milan non è semplice – ha dichiarato Rino – ma è una decisione che dovevo prendere. Non c’è stato un momento preciso in cui l’ho maturata: è stata la somma di questi diciotto mesi da allenatore di una squadra che per me non sarà mai come le altre. Mesi che ho vissuto con grande passione, mesi indimenticabili. La mia è una scelta sofferta, ma ponderata”.

Presentando le dimissioni, Gattuso rinuncerà a due anni di contratto: “Sì, perché la mia storia col Milan non potrà mai essere una questione di soldi”, ha concluso.

Chi prenderà il suo posto sulla panchina rossonera? In pole vi sarebbe Leonardo Jardim, tecnico del Monaco con il quale Campos, accostato proprio ai rossoneri, ha già lavorato. Le alternative? Simone Inzaghi, il cui futuro è tutt’altro che chiaro, e Marco Giampaolo, che ieri ha incontrato il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero per discutere circa il suo futuro. Seguiranno aggiornamenti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy