Milan-Bologna, Mauri: “Gol subito? Siamo stati dei polli. Siamo sul pezzo, meritiamo la Champions”

Milan-Bologna, Mauri: “Gol subito? Siamo stati dei polli. Siamo sul pezzo, meritiamo la Champions”

Le parole del centrocampista dei rossoneri in merito alla vittoria ottenuta contro i rossoblù

Il Milan torna a vincere.

Dopo la pesante sconfitta subita contro il Torino, i rossoneri erano alla ricerca di tre punti nella sfida contro il Bologna, ultimo match della trentacinquesima giornata di Serie A: i padroni di casa erano alla ricerca di una vittoria fondamentale per continuare ad inseguire un posto nella prossima edizione della Champions League. I lombardi hanno trionfato per 2 a 1 grazie ai gol di Suso e Fabio Borini, salendo al quinto posto in classifica e portandosi a soltanto tre punti di distanza dall’Atalanta.

Al termine del match José Mauri, centrocampista del Milan, è intervenuto ai microfoni di Milan TV, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Non è mai facile entrare in una partita così, senza riscaldamento e tutto all’improvviso. Diciamo che è andata bene dai… Il ritiro ci è servito per riflettere, ognuno deve capire il proprio ruolo e posizione all’interno dello spogliatoio ed oggi si è visto. Non abbiamo giocato benissimo ma abbiamo messo voglia, si è vista la squadra che sa soffrire. Spiace per il gol subito, siamo stati dei polli, ma nella prestazione c’è stato il sacrificio di tutti. L’ho sempre detto, dalla panchina esce gente come Abate che è sempre sul pezzo, Zapata che lavora ogni giorno, Borini che non molla mai. Personalmente cerco di farmi trovare sempre pronto, se esce uno importante come Biglia devo farmi trovare pronto subito. La sfida con la Fiorentina? Dite che mi toccherà giocare? (ride, ndr) Parlando seriamente, io spero sempre di giocare, lavoro ogni giorno anche quando magari non vedo il campo. Oggi però voglio vedermi questa vittoria. Un giorno siamo bravi, quando perdiamo non lo siamo più. Vediamo alla fine dove saremo… Fortunatamente abbiamo fatto tanti punti all’inizio, poi ci siamo un po’ persi ma ora siamo sul pezzo. Ci meritiamo la Champions e daremo ogni cosa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy