Lazio-Milan, Gattuso: “Fatto passo indietro, mi tengo stretta la prestazione difensiva”

Le parole del tecnico rossonero al termine della semifinale d’andata di Tim Cup

napoli

La gara valida per la semifinale d’andata di Coppa Italia tra Lazio e Milan si chiude sullo 0-0.

I rossoneri conquistano un buon pari all’Olimpico, ma dovranno fare molta attenzione nella gara di ritorno quando non potranno permettersi alcuna distrazione. Il tecnico rossonero Rino Gattuso, ai microfoni di Rai Sport, ha così commentato la prestazione dei suoi.

“A livello qualitativo passo indietro. Loro molto fisici, ci hanno aspettato e giocato sui nostri errori. Era la partita che dovevamo fare, loro creano grattacapi in area. Negli ultimi 40 metri potevamo sviluppare meno. Piatek mai servito, andavamo solo palla lunga. Correa disturbava Bakayoko, invece dovevamo cercare le mezz’ali, abbiamo sbagliato anche qui. Abbiamo sbagliato tanto e subito tanti contropiede. La Lazio è sempre in salute, sembra che non ti fa male, ma lascia sempre i due attaccanti davanti e crea pensieri. Sono fisici. Quando vanno sul fondo, riempiono sempre l’area. Potevamo fare meglio a livello tecnico. Oggi potevamo fare meglio, ma bisogna analizzare. Laxalt non è Rodriguez, gioca sul binario, ha meno tecnica. Ha riposato Calha. Anche Borini gioca sul binario e attacca la profondità e non vuole la palla al piede. Oggi ci teniamo la prestazione a livello difensivo, ha funzionato bene ma dovevamo fare meglio negli ultimi 30 metri. Oggi è venuta a mancare la fase di possesso”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy