Inter-Milan, Gattuso: “I nerazzurri hanno meritato. Abbiamo perso perché abbiamo avuto paura”

Inter-Milan, Gattuso: “I nerazzurri hanno meritato. Abbiamo perso perché abbiamo avuto paura”

Il tecnico dei rossoneri ha commentato la sfida contro i nerazzurri, terminato 1 a 0

Il Milan esce sconfitto dal confronto contro l’Inter.

Nel Derby di Milano numero 222 della storia, valido per il posticipo serale della nona giornata di Serie A, i rossoneri non sono riusciti a trovare punti utili per risalire la classifica e a dare continuità ai successi ottenuti con SassuoloChievo. Gli uomini di Gennaro Gattuso hanno resistito per 90 minuti agli attacchi dei nerazzurri, crollando soltanto nei minuti di recupero al gol di Mauro Icardi, che ha realizzato la rete dell’1 a 0 favorito anche da un’uscita in ritardo di Gianluigi Donnarumma.

Al termine del match il tecnico dei rossoneri è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, esprimendo tutta la sua amarezza per non essere riuscito ad ottenere quantomeno il pareggio ma lodando la prestazione dei suoi avversari: “Ai punti l’Inter meritava qualcosa più di noi, ma se la partita fosse finita 0-0 sarebbe stato positivo per noi. Potevamo palleggiare molto meglio, ma abbiamo avuto paura quando saremmo potuti uscire più volte con il palleggio. Giocare contro di loro e avere tanti calci piazzati contro non è facile e anzi abbiamo tenuto botta, unico rammarico è non aver sfruttato le palle avute in campo aperto. Una sconfitta che brucia, ma i nerazzurri hanno meritato di più“.

Infine un commento sulla partita del portiere classe ’99, macchiata dal brutto intervento che ha poi causato il gol dell’attaccante argentino: “Donnarumma? Non devo dirgli nulla, dobbiamo leccarci le ferite senza dare colpa né a Gigio né a Musacchio. Abbiamo perso la partita perché abbiamo avuto paura, giocato un calcio che non ci piace con troppi contrasti. Il rammarico più grande l’ho avuto negli ultimi 15 minuti, abbiamo intercettato alcuni palloni e arrivati nei pressi dell’area di rigore abbiamo sbagliato prima con Higuain e poi con Suso“.

Inter-Milan, Spalletti: “Ha vinto la squadra che ha meritato. Nainggolan? Per Barcellona…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy