Inter-Milan, Berlusconi: “Guarderò il derby in TV, Gattuso dovrebbe mettere due punte. Elliott…”

Inter-Milan, Berlusconi: “Guarderò il derby in TV, Gattuso dovrebbe mettere due punte. Elliott…”

L’intervista all’ex patron del club rossonero, Silvio Berlusconi, che commenta il derby di Milano che attende i ragazzi di Gennaro Gattuso contro l’Inter di Luciano Spalletti

Al termine del match di Serie C fra l’oramai suo Monza e la TriestinaSilvio Berlusconi ha parlato in conferenza stampa.

L’ex presidente del Milan, intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti in sala stampa, si è concentrato sul derby di Milano che attende la formazione rossonera di Gennaro Gattuso contro l’Inter di Luciano Spalletti, previsto per la prossima giornata di Serie A. Di seguito le dichiarazioni dell’attuale proprietario del Monza ed ex patron del Diavolo in merito alla sfida e non solo.

Il derby tra Inter e Milan? Sono appassionato di calcio, ma solo di Serie C. Kakà o Shevckenko al Monza? MagariRossoneri? Non mi piace il Milan di Gattuso. Non capisco perché giochi cosi. Io metterei due punte con Suso dietro Higuain. Ora non seguo più la Serie A, mi interessa solo il Monza. Elliott? Questa proprietà dà garanzie al Milan e sa che non dovrà fare brutte figure. Ha investito tanto e sicuramente vorrà rivendere ad una cifra maggiore. Higuain è un goleador che mancava al Milan da anni ma non capisco perché non sia supportato da una seconda punta come Suso. Guarderò il Derby alla televisione con disappunto per il modulo e il modo con cui gioca il Milan. Non capisco perché ci arrivo io, ci è arrivato Ancelotti e anche Capello e non ci arriva l’attuale guida tecnica“.

(Calciomercato Milan, nel mirino Ramsey: Leonardo proverà a portare il gallese in rossonero a gennaio)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy