Le confidenze di Berlusconi: “Il Milan ha problemi finanziari. Senza Champions il bilancio…”

Le confidenze di Berlusconi: “Il Milan ha problemi finanziari. Senza Champions il bilancio…”

Le considerazioni dell’ex numero uno rossonero in merito alla situazione finanziaria della proprietà cinese

Non vi sono soltanto i risultati deludenti ottenuti in campo nel critico momento che sta vivendo il Milan.

Accanto alle problematiche relative alla gestione tecnica che avversano la squadra allenata da Vincenzo Montella, le sempre più insistenti voci sulla poca affidabilità finanziaria del gruppo guidato da Yonghong Li non fanno dormire sonni tranquilli ai tifosi del Diavolo, sempre più stizziti dal momento vissuto dal club, assolutamente negativo su più fronti. In merito alla questione è intervenuto l’ex Premier e vecchio presidente del club rossonero, Silvio Berlusconi, che in via confidenziale, secondo le indiscrezioni riportate da Telelombardia, avrebbe espresso tutti i propri dubbi riguardo alla situazione finanziaria della nuova società: “Ho saputo che c’è già qualche problema finanziario, mi preoccupa il silenzio di Mr. Li“.

(Bonucci: “Mai restituito la fascia da capitano. Gomitata? Cercavo di liberarmi da Rosi…”)

“UN ROSSO DI OLTRE 100 MILIONI…”
Il Cavaliere avrebbe poi rincarato la dose, preconizzando scenari futuri tutt’altro che rosei: “Se la squadra dovesse continuare ad andare così male, è possibile che in primavera subentri il fondo Elliott, ma il vero problema è che senza Champions League il rosso di bilancio supererà i 100 milioni di euro. Chi dovesse comprare il club, lo pagherebbe certamente poco rispetto al suo reale valore, ma dovrebbe risanare per anni passivi pesantissimi. Non è una bella prospettiva per il Milan“.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy