Chievo-Milan, Romagnoli: “Vittoria fondamentale, adesso testa al derby”. E su Piatek…

Il capitano del Milan Alessio Romagnoli commenta la vittoria conquistata nel match contro il Chievo Verona

Il Milan continua a vincere e si tiene ben saldo alla terza posizione della classifica.

Serie A, Chievo-Milan 1-2: Biglia e Piątek firmano la vittoria, Gattuso a +4 dall’Inter

Il capitano rossonero Alessio Romagnoli, intervenuto ai microfoni di Milan Tv, ha commentato il successo maturato ieri nel match contro il Chievo Verona, valido per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A e terminato con il risultato di 1-2, e ha detto la sua sul prossimo impegno degli uomini di Rino Gattuso, che affronteranno l’Inter nel derby: “Vittoria fondamentale, è un bel filotto. Dobbiamo fare meglio, oggi non abbiamo giocato molto bene ma sono partite in cui serve la vittoria a tutti i costi. Siamo stati compatti e cattivi, siamo contenti e ci prepariamo per il derby. Quando si vince arriva tutto. L’importante è migliorarsi, dobbiamo dare tutto nei prossimi tre mesi. Il gol subito? Dispiace perché prendere gol non è mai bello. Dobbiamo migliorarci. Il campionato è aperto. Dobbiamo dimostrare di valere. Piatek? Lui è molto forte, lo sta dimostrando. Anche Cutrone dà sempre l’anima quando gioca. Facciamo i complimenti a loro e speriamo continuino così. Il derby? Da domani ci pensiamo. Sarà una gara difficile. Dobbiamo giocare come abbiamo sempre fatto, mettere tutto quello che abbiamo e cercare di portarla a casa”.

VIDEO Milan-Inter, Romagnoli pensa già al derby: “Se vinciamo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy