Atalanta-Milan, Laxalt: “A Bergamo per vincere, dobbiamo dare continuità ai risultati”. E su Piatek…

Le dichiarazioni del rossonero, Diego Laxalt, alla vigilia di Atalanta-Milan

Tra poco più di 24 ore sarà Atalanta-Milan.

Rossoneri pronti a scendere in campo, per una gara dal sapore di Champions League, contro gli orobici, che vantano il miglior attacco della massima serie. Alla vigilia del match valido per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A in programma domani, sabato 16 febbraio alle ore 21:00 allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia”, il difensore del club di Via Aldo Rossi, Diego Laxalt, intervenuto ai microfoni di Milan Tv, ha così analizzato il match contro gli uomini di mister Gian Piero Gasperini: “Dovremo fare una partita come sappiamo. Loro sono in forma, ma noi dobbiamo continuare la strada che abbiamo intrapreso che è molto positiva. Dobbiamo dare continuità al nostro percorso”.

“La squadra di Gasperini è molto offensiva – ha continuato -, arrivano tanti giocatori anche da dietro. Zapata è in un grande momento di forma, ma noi dobbiamo pensare a fare una grande prestazione di squadra senza guardare le loro individualità, sapendo che sarà un match difficile sia dal punto di vista difensivo che offensivo. Dovremo fare una grande partita per ottenere un buon risultato”.

Tra i tanti temi trattati, Laxalt, si è soffermato anche sugli obiettivi della squadra di Gennaro Gattuso: “Vogliamo continuare a migliorare, questo è il nostro primo obiettivo. Per certi versi siamo già migliorati e ora riusciamo a mantenere la concentrazione per tutta la partita. Grazie a questo abbiamo migliorato la fase difensiva. Dobbiamo essere sempre sul pezzo per mantenere questa solidità difensiva che ci ha portato tanti risultati positivi. La continuità del lavoro è quello che abbiamo sempre cercato. Non solo buone prestazioni, ma anche risultati. Dobbiamo continuare a credere nel nostro lavoro e su questa strada perchè abbiamo visto che è quella giusta”.

Chiosa finale su Krzysztof Piatek: “Sembra serio, ma è molto divertente, gli piace scherzare. Si è inserito subito molto bene in campo, speriamo continui così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy