Lecce-Torino, Liverani: “Dobbiamo ancora crescere. Accetterò sempre il VAR, ma il rigore…”

Lecce-Torino, Liverani: “Dobbiamo ancora crescere. Accetterò sempre il VAR, ma il rigore…”

Le parole del tecnico dei giallorossi in merito alla vittoria ottenuta sul campo dei granata

Spettacolare vittoria del Lecce.

Tra le mura dello stadio Olimpico è andata in scena la sfida tra il Torino e i giallorossi, ultimo match della terza giornata di Serie A. Gli ospiti erano passati in vantaggio grazie al gol di Diego Farias, ma i granata erano riusciti a riportare il risultato in parità con il calcio di rigore trasformato da Andrea Belotti. Alla fine a trionfare sono stati i salentini grazie alla rete di Marco Mancosu, che ha battuto Sirigu con un tap-in vincente regalando alla sua squadra la prima vittoria in campionato. I giallorossi erano infatti reduci da due sconfitte in campionato, la prima con l’Inter e la seconda in casa contro l’Hellas Verona, che avevano fatto già nascere le prime critiche spazzate via dalla splendida prestazione di questa sera.

Serie A, Torino-Lecce 1-2: Farias e Mancosu regalano a Liverani la prima vittoria in campionato

Al termine del match il tecnico del Lecce, Fabio Liverani, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, elogiando la prestazione dei suoi uomini ed esprimendo tutta la sua soddisfazione per la prima vittoria ottenuta in massima serie. Di seguito le sue dichiarazioni: “Abbiamo fatto le prime due partite troppo a tratti, con il Verona abbiamo pagato l’emozione con la squadra che non era ancora brillante. La sosta ci è servita per rientrare e già in settimana avevo visto la squadra più viva. Dobbiamo crescere su determinate situazioni, non possiamo concedere un rigore suoi sviluppi di un corner. La squadra è comunque rimasta concentrata e siamo riusciti a segnare la rete del 2-1″.

Sul possibile rigore non concesso poi al Torino a pochi secondi dal fischio finale: “VAR? Avevamo l’adrenalina a mille, Belotti ha cercato il rigore che fortunatamente l’arbitro non ha assegnato. Accetterò sempre la tecnologia in campo, nel bene e nel male. Il calcio di rigore assegnato al Toro mi è sembrato molto generoso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy