Lecce, Sticchi Damiani: “Stagione fantastica. Ora manca la ciliegina, battere lo Spezia”

Lecce, Sticchi Damiani: “Stagione fantastica. Ora manca la ciliegina, battere lo Spezia”

“Sogno di vedere il popolo giallorosso felice e di gioire con loro per il raggiungimento di un grande traguardo”

La scalata.

Saverio Sticchi Damiani vuole compiere l’impresa del doppio salto e riuscire a riportare il Lecce in Serie A. Il destino dei salentini è nelle loro mani e vincendo il match del Via del Mare contro lo Spezia otterrebbero la promozione nella massima serie. Intervistato da La Gazzetta del Mezzogiorno, il presidente dei giallorossi ha parlato delle sue sensazioni a poche ore dalla sfida che può valere il salto di categoria: “Sino ad oggi ho dormito senza problemi e penso che sarà così anche questa notte. Alla vigilia di uno snodo cruciale com’è il match con lo Spezia, penso sia normale essere un po’ tesi, ma il giusto. Nel seguire gli allenamenti della squadra, nel vedere all’opera nelle varie sedute Liverani, i suoi collaboratori ed i calciatori, ho sempre avuto la sensazione che stiano affrontando questa settimana come se fosse uguale a tutte le altre, con la massima consapevolezza dell’importanza dell’appuntamento, ma anche senza nervosismo. In questo contesto, noi dirigenti abbiamo il dovere di essere lucidi perché in vista di un incontro come quello di domani, l’ambiente ha bisogno di tranquillità“.

Divenuto presidente nel dicembre 2017, Sticchi Damiani sognava di poter vivere una partita come quella che attende la squadra di Liverani domani pomeriggio alle 15: “Speravo ed avevo l’ambizione, un giorno, sotto la gestione dell’attuale gruppo dirigente, di vedere il Lecce lottare per la promozione in A, ma mai e poi mai avrei nemmeno lontanamente immaginato che potesse accadere in questa stagione. I nostri programmi prevedevano la permanenza. Pensavamo di avere allestito un buon organico, ma non che potessimo arrivare all’ultima giornata di campionato avendo l’opportunità di giocarci il salto diretto nella massima serie“.

Infine, il numero uno del club salentino si è soffermato sull’importanza dei tifosi in un match così importante. I tagliandi per assistere alla gara sono già esauriti da diverso tempo: “Grazie agli ottimi risultati ottenuti, intorno a noi è lievitato l’entusiasmo – ha ammesso Sticchi Damiani -. Senza mai dimenticare chi si è stato sempre accanto, l’auspicio è che in futuro restino vicini al Lecce anche gli appassionati che lo hanno riscoperto dopo le delusioni del passato ed i numerosi giovani che si sono avvicinati negli ultimi tempi. Il mio, al momento, è solo un sogno. È quello di vedere il popolo giallorosso felice e di abbracciare gli altri soci del club, che sono sempre stati al mio fianco, e di gioire con loro per il raggiungimento di un grande traguardo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy