Sampdoria-Lazio, Inzaghi: “Nessun alibi, grande match dei Doriani. Io il primo responsabile”

Le dichiarazioni del tecnico biancoceleste a margine del ko rimediato contro la Sampdoria

Non ci sono alibi per questa sconfitta. La Sampdoria ha fatto una grande partita e ha meritato di vincere, noi abbiamo sbagliato. Martedì fortunatamente abbiamo già l’occasione per voltare pagina”.

Non nasconde l’amarezza il tecnico della Lazio Simone Inzaghi, intervistato ai microfoni di “Sky Sport” a margine del ko rimediato contro la Sampdoria. L’allenatore biancoceleste, intervenuto nel post gara, si è soffermato sulla prestazione offerta dalla sua squadra: crollata con più di due gol di scarto.

“Muriqi ha cercato di aiutarci, è entrato bene in partitaC’era già successo di essere in emergenza numericamente, ma abbiamo fatto prestazioni differenti. Aggrapparsi alle assenze non ha senso. Cercheremo di recuperare qualcuno e fare meglio in Champions. Abbiamo preparato la partita in poco tempo, con i nazionali rientrati in settimana, ma anche la Sampdoria aveva qualche assenza. Non ci sono scusanti: sono l’allenatore e quindi il primo responsabile“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy