Lazio-Napoli, Inzaghi: “Ci godiamo questa vittoria, abbiamo subito i partenopei. Obiettivi? Vi dico la mia”

Lazio-Napoli, Inzaghi: “Ci godiamo questa vittoria, abbiamo subito i partenopei. Obiettivi? Vi dico la mia”

Il tecnico dei capitolini ha tessuto le lodi dei suoi ragazzi che sono riusciti a conquistare la decima vittoria di fila in campionato nonostante la prestazione odierna non sia stata delle migliori

La Lazio dei record ha conquistato il decimo successo di fila in campionato.

Serie A, Lazio-Napoli 1-0: sempre e solo Immobile, Inzaghi batte il record di Eriksson

I biancocelesti hanno superato per 1-0 il Napoli e hanno confermato la terza piazza in classifica a -3 dalla vetta (in attesa degli impegni di Inter e Juventus) e con una gara da recuperare a inizio febbraio. Il tecnico dei capitolini, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato della sfida vinta contro gli uomini di Gattuso e svelato gli obiettivi stagionali della sua squadra.

Cagliari-Milan, Pioli: “Colpito nel momento giusto, successo meritato. Ibrahimovic? Non è ancora il vero Zlatan”

“I ragazzi sono stati bravi, sempre in partita. Nel primo tempo abbiamo fatto meglio. Il Napoli ha fatto meglio nel secondo, non siamo riusciti a mantenere le distanze. Il Napoli è una grande squadra, 91 punti due anni fa e 79 lo scorso anno non si fanno per caso, sapevamo che ci sarebbe stato da soffrire. Noi siamo stati in partita, stasera ci godiamo questa vittoria, da domani penseremo alla gara di Coppa Italia. Ci crediamo sempre. Ciò che mi sta piacendo è la consapevolezza, la lucidità che i ragazzi mantengono. In determinate partite può essere semplice, ma oggi c’era da soffrire e li avevo messi in guardia. Abbiamo risposto colpo su colpo. Due anni fa abbiamo perso la Champions all’ultima partita giocando senza Luis Alberto e con Immobile a mezzo servizio. Io devo esser bravo a coinvolgere tutti, sapendo di aver bisogno dell’intera rosa. Spero che tutti siano al 100%. Stanno arrivando squalifiche e infortuni, stasera la defezione di Correa ci ha tolto quegli spunti che potevano farci fare meglio nel secondo tempo. Mercato? La società è vigile. Abbiamo un confronto quotidiano col direttore e con il presidente. Stiamo guardando, se ci sarà un’occasione qualcosa potremo fare. Ma allo stesso tempo pensiamo che questi ragazzi ci hanno dato tanto, sono tutti coinvolti. Non è semplice migliorare questa rosa perché a gennaio il mercato è difficile”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy