Lazio, la carica di Acerbi: “Seminiamo tanto e raccogliamo poco, serve più cattiveria”

Lazio, la carica di Acerbi: “Seminiamo tanto e raccogliamo poco, serve più cattiveria”

Il difensore biancoceleste, impegnato con la Nazionale azzurra, analizza il momento vissuto dalla compagine guidata da Simone Inzaghi

La Lazio deve trovare continuità di risultati, lo sa Francesco Acerbi che ha parlato così in conferenza stampa.

Il difensore biancoceleste, durante la conferenza in quel di Coverciano in vista dei due impegni della Nazionale, si è anche soffermato sul momento vissuto dalla compagine capitolina.

“A differenza della Roma: stesso mister, stessi giocatori, pochi cambi. I problemi sono gli stessi: giochiamo bene, creiamo tanto, perdiamo gare che non dovremmo perdere. Ci manca quel gradino che ci porta a fare quel salto di qualità che ora non c’è. Abbiamo grandi giocatori, ci manca la voglia di portare a casa il risultato, quella determinazione che contraddistingue le squadre, dalle top a quelle appena inferiori. Con cattiveria e voglia di raggiungere obiettivi, con la voglia di vincere o anche di pareggiare, non puoi prendere due gol dopo aver dominato. Una squadra come la nostra non può”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy