Lazio, Cataldi: “Il ritiro è fondamentale, stiamo lavorando bene. Nazionale? Non ci penso…”

Lazio, Cataldi: “Il ritiro è fondamentale, stiamo lavorando bene. Nazionale? Non ci penso…”

Il centrocampista dei biancocelesti ha parlato al termine dell’amichevole vinta contro la Top11 del Cadore

Parla Danilo Cataldi.

Nella giornata di oggi la Lazio ha giocato la prima amichevole stagionale contro la Top 11 del Cadore, terminata 12 a 0 grazie soprattutto alla grande prestazione di Joaquin Correa che ha realizzato quattro reti. Al termine della gara il centrocampista dei biancocelesti, Danilo Cataldi, ha commentato l’attuale stato di forma sua e dei suoi compagni di squadra nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Lazio Style Channel: “Il ritiro va bene, è una parte fondamentale per la preparazione agli impegni che contano. Stiamo lavorando bene, continuiamo così. I ritiri si affrontano sempre alla stessa maniera, si lavora. Qua si sta più freschi rispetto che a Roma e si lavora meglio, siamo tranquilli perché ci conosciamo tutti dato che il gruppo non è cambiato tantissimo negli ultimi due-tre anni. Nazionale? Non ci pensiamo, penso a lavorare bene qui e a fare sempre meglio. Quello che verrà sarà in più ma passerà dalla Lazio. Primo ritiro da papà? Mio figlio e mia moglie sono passati a trovarmi, sono contento“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy