Juventus, Lippi: “Pirlo un talento. Chiesa? Tutto sul suo ruolo, 10 gol alla portata”

L’ex tecnico azzurro, Marcello Lippi dice la sua sulla Juventus

lippi juventus

Marcello Lippi fa il punto sulla Juventus.

juventusL’ex tecnico azzurro, Campione del Mondo con la nazionale italiana, ai microfoni di ‘SkySport’ ha rilasciato una lunga intervista dove ha toccato diversi temi legati alla Serie A. In particolare, l’ex ct, si è soffermato sull’attuale momento vissuto da una delle principali squadre indiziate a vincere lo scudetto: la Juventus. “Che allenatore sarà Andrea Pirlo? È stato un giocatore di grande talento, e porterà questo talento assieme alla capacità comunicativa in campo. Al di là dell’aspetto tattico, la vera forza dell’allenatore è saper entrare nella testa dei giocatori. E lui credo che questa capacità ce l’abbia. Vedrete che farà bene, perché ha talento”.

Juventus-Napoli, le ultime dall’Allianz Stadium: la FIGC dice no al rinvio, Pirlo annuncia la formazione

chiesaRiguardo l’ultimo acquisto bianconero, l’attaccante Federico Chiesa, che ha lasciato la Fiorentina tra le polemiche e il malcontento di società e tifosi, Lippi afferma “Un grande giocatore, fidatevi. Io onestamente, anche se la può fare, mi sembra sciupato a tutta fascia. Deve giocare là davanti, può fare più di 10 gol“.

Fiorentina, la stoccata di Commisso: “Chiesa? Nessuno merita un comportamento del genere”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy