Juventus, guai in arrivo per sette giocatori: violato il protocollo in attesa del secondo tampone

Sette giocatori della Juventus potrebbero essere multati

Cristiano Ronaldo

Guai in arrivo per sette giocatori della Juventus.

I sette calciatori: Ronaldo, Dybala, Demiral, Bentancur, Danilo, Cuadrado e Buffon, rischiano una multa di circa mille euro perché avrebbero lasciato l’isolamento del JHotel prima di avere l’esito del secondo tampone, dopo la positività al Coronavirus riscontrata in due membri esterni dello staff. I primi sei avrebbero lasciato Torino per raggiungere le rispettive nazionali, Buffon invece si sarebbe recato a casa. Non ci sarebbero né indagati, né ipotesi di reato e la Juventus, avendo comunicato alla Asl ciò che stava accadendo, non è più responsabile dei comportamenti dei giocatori che da quel momento diventano comuni cittadini. Ma la Procura della Federcalcio vuole fare chiarezza e, per questo, ha aperto un procedimento sulla violazione dell’isolamento volontario dei giocatori stranieri che hanno raggiunto le rispettive nazionali, chiedendo una relazione al medico della Juventus e gli atti alla Procura. 

Juventus-Napoli, attesa per il verdetto: il Giudice Sportivo rimanda la decisione alla prossima settimana

juventusA rivelarlo è “Sky Sport”, secondo cui, nel frattempo, il tecnico bianconero Andrea Pirlo ha concesso tre giorni di riposo a coloro che sono rimasti a Torino. In questi tre giorni i giocatori resteranno nelle proprie abitazioni. Il protocollo infatti prevede che riscontrati due positivi al Covid-19, anche se membri esterni alla squadra, tutti siano comunque sottoposti a regime di isolamento fiduciario.

Juventus, c’è l’ok dell’ASL: isolamento fiduciario terminato al J Hotel. Il comunicato del club

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy