Juventus-Bologna, Allegri: “Siamo stati padroni del campo, ora testa al Napoli. Dybala e CR7…”

Juventus-Bologna, Allegri: “Siamo stati padroni del campo, ora testa al Napoli. Dybala e CR7…”

Le parole del tecnico dei bianconeri al termine della sfida contro i rossoblù

Sei vittorie consecutive per la Juventus.

In attesa del big match di sabato pomeriggio contro il Napoli, i bianconeri riescono a restare a punteggio pieno battendo il Bologna per 2 a 0 grazie alle reti di Paulo Dybala e Blaise Matuidi. Al termine della sfida il tecnico degli attuali Campioni d’Italia, Massimiliano Allegri, ha commentato al prestazione dei suoi ai microfoni di DAZN: “Dobbiamo fare i complimenti ai ragazzi, siamo stati padroni del campo nel primo tempo. Nel secondo tempo invece abbiamo sbagliato qualche pallone di troppo, siamo stati più vulnerabili con interventi rischiosi. Dobbiamo migliorare. Dybala? Ha fatto una buona partita come fatto a Frosinone, aveva bisogno di continuità per crescere dal punto di vista fisico. Serviva anche a Barzagli e Perin, oggi anche grazie a loro non abbiamo subito gol ed era importante. Ora testa al Napoli, sarà una sfida difficile. Abbiamo speso tanto ultimamente, abbiamo tanti giocatori fuori e serviva un po’ di turnover per rifiatare. Ci sono delle situazione nelle quali non dobbiamo rischiare, dobbiamo chiudere le azioni. Valencia ci ha dato autostima, così come Frosinone perché è stato un match complicato. La squadra sta crescendo fisicamente, Dybala e Ronaldo più giocano insieme e più si conosceranno meglio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy