Italia, parla Mancini: “Testa all’Europeo, non penso a nuovi innesti. Balotelli? Potrà tornare in Nazionale solo se…”

Le parole del ct della Nazionale italiana, Roberto Mancini, all’indomani della gara vinta contro la Bosnia

Sorpende ancora l’Italia.

Dopo avere centrato la qualificazione a Euro2020, gli azzurri, battono anche in trasferta la Bosnia nel penultimo impegno del Gruppo J. Decisive le reti di Acerbi, Insigne nel primo tempo e quella di Belotti in avvio di ripresa. Una soddisfazione immensa che permette all’Italia di superare il record di Pozzo, lasciandosi così definitivamente alle spalle l’incubo relativo alla mancata qualificazione ai Mondiali 2018. Ne è conscio il ct Roberto Mancini che, intervenuto direttamente da Venezia, ha commentato il momento particolarmente positivo vissuto dalla squadra.

“È un record che fa piacere, durava dal 1938. I ragazzi sono stati bravi, ora pensiamo a giugno. Gruppo per l’Europeo formato? Non penso a nuovi innesti. I tempi sono stretti, è difficile possa accadere. E poi la scadenza di giugno è molto vicina, troppo per poter fare esperimenti. Balotelli? Come tutti, Mario sa benissimo che se lo meriterà potrà tornare a giocare in Nazionale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy