Bosnia-Italia, Evani euforico: “Giocare le Final Four grande stimolo, ai ragazzi voglio dire una cosa”

Le parole del tecnico azzurro al termine della sfida vinta in casa della Bosnia

L’Italia supera agilmente la Bosnia e si qualifica per le Final Four di Nations League che giocherà in casa.

Gli azzurri hanno dominato la gara disputatasi in quel di Sarajevo vincendo per 2-0 grazie alle reti segnate da Andrea Belotti e da Domenico Berardi. Il commissario tecnico ad tempore, Alberico Evani, ai microfoni della Rai al termine del match, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

“Mando un grande abbraccio a Mancini, ci sentiamo comunque tutti i giorni e sa cosa accadere quotidianamente. Speriamo possa tornare presto in panchina. Sarà bello confrontarsi con realtà importanti come Belgio, Spagna e Francia. Non vediamo l’ora di affrontarle per vedere il grado di livello, pensiamo di esserci avvicinati ma attendiamo le sfide. Vogliamo arrivare al risultato tramite il gioco e lo stiamo facendo da due anni a questa parte, i ragazzi sono stati meravigliosi dando tutto. Sono ottimi giocatori e grandi persone. Sono davvero commosso perché a questo gruppo non si può che dire grazie, ne abbiamo vissute tante e ottenere tre vittorie con altrettante prestazioni convincenti non era semplice”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy