Lutto nel mondo del calcio: è morto Mauro Bellugi, ex difensore dell’Inter

L’ex difensore dell’Inter si è spento all’età di 71 anni

Si è spento questa mattina Mauro Bellugi.

L’ex difensore dell’Inter – che ha vestito la maglia nerazzurra dal 1967 al 1974 – di recente aveva subito l’amputazione di entrambe le gambe dopo essere stato colpito dal Covid-19. Aveva compiuto 71 anni lo scorso 7 febbraio. E lascia la moglie Lory e la figlia Giada. In carriera ha vestito le maglie anche di Bologna, Napoli, Pistoiese, oltre a quella della Nazionale italiana, con la quale ha collezionato 32 presenze.

“Mi hanno tolto anche la gamba con cui ho segnato al Borussia – aveva dichiarato dopo l’operazione -. Moratti vuole prendermi le protesi”. Dopo l’intervento, le condizioni di Bellugi sembravano migliorare, ma era sempre ricoverato all’ospedale Niguarda, dove è spirato. Fatali le complicazioni nelle ultime settimane.

Di seguito, il messaggio della società nerazzurra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy