Inter, Veron sul caso Icardi: “È arrivato il momento di fare un passo indietro, il club viene prima di tutto”

Inter, Veron sul caso Icardi: “È arrivato il momento di fare un passo indietro, il club viene prima di tutto”

Le dichiarazioni dello storico ex centrocampista della Nazionale argentina, Juan Sebastian Veron, sul futuro di Mauro Icardi

Il caso Icardi continua a tenere banco in casa Inter.

Beppe Marotta, infatti, ha più volte incontrato l’attaccante argentino e Wanda Nara, moglie-agente del classe ’93, con l’obiettivo di provare a mettere da parte tutti i problemi che nell’ultimo periodo hanno deteriorato l’equilibrio tra il giocatore e il club, ma il rapporto tra il centravanti argentino e il club nerazzurro sembra essere ancora compromesso.

Gli incontri, però, non sono stati risolutori, dunque, serviranno altri passi avanti nei prossimi giorni. Ma prima che il numero 9 nerazzurro, che non scende in campo da circa un mese, ufficialmente per un problema al ginocchio destro, possa tornare a dare una mano alla squadra è necessario che lo stesso riesca a sciogliere qualche importante nodo: tra cui il rapporto con i compagni e l’intesa con il tecnico Luciano Spalletti, che in un momento così delicato della stagione vorrebbe ritrovare i gol del suo ex capitano.

Sulla situazione, si è espresso lo storico ex centrocampista della Nazionale argentina, Juan Sebastian Veron, intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: “Non so da dove nasca questo casino, ma io da presidente (dell’Estudiantes n.d.r.) dico che il club viene prima e va rispettato”.

“Il danno ormai è stato fatto ma basta fare un passo indietro e tornare a giocare – ha proseguito -. Poi a fine anno ci sarà il tempo per decidere il futuro. E’ sempre meglio lasciarsi bene con un club perché un giorno potresti pure tornarci – ha concluso Veron -“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy