Inter-Torino, parla Spalletti: “Ho scelto D’Ambrosio perchè Miranda ha meno meno voglia di costruire ma…”

Inter-Torino, parla Spalletti: “Ho scelto D’Ambrosio perchè Miranda ha meno meno voglia di costruire ma…”

Le dichiarazioni del tecnico nerazzurro dopo Inter-Torino: “Ci sono state disattenzioni e letture errate ora bisogna ritornare concentrati”

Ennesimo risultato deludente per l’Inter.

Dopo la sconfitta subita in trasferta a Reggio Emilia contro il Sassuolo, infatti, i nerazzurri contro il Torino non sono andati oltre il 2-2.

Sul banco degli imputati, al termine di questa seconda giornata di campionato di Serie A, anche il tecnico Luciano Spalletti, che in conferenza stampa, ha spiegato alcune scelte di formazione, a partire dall’esclusione di Miranda, cui è stato preferito D’Ambrosio: “Volevo fare una partita d’assalto, incastrarci sull’avversario, e lo abbiamo fatto molto bene. Il primo tempo è andato bene. Miranda è forte, come D’Ambrosio e De Vrij. Poi il giochino diventa facile: l’anno scorso avevamo una formazione forte, quest’anno due. Miranda è uno che nella costruzione ha meno voglia, lui si riconosce di più in qualcosa d’altro. Siccome volevo fare una partita offensiva e ho scelto Skriniar e De Vrij. Ci sono state disattenzioni e letture errate come sul primo goal, ora bisogna ritornare concentrati – ha concluso l’allenatore nerazzurro –“.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy