Inter, Sconcerti: “Stagione nerazzurra non straordinaria, Conte & Co non stanno facendo nulla di eccezionale”

Le parole del noto giornalista in merito alla stagione dei nerazzurri

Juventus

Il giornalista Mario Sconcerti ha commentato la vittoria dell’Inter a Bologna.

Inter

In vista della sfida di San Siro tra i nerazzurri e il Sassuolo, in programma domani alle 18.45, il noto opinionista, intervistato ai microfoni di Calciomercato.com, ha commentato il cammino dei nerazzurri che guidano la Serie A. Gli uomini guidati da Antonio Conte domani hanno la possibilità di allungare sul Milan, in caso di un successo contro i neroverdi.

“Vittoria di default a Bologna. Inaccettabile per un top club che siano gli avversari a condurre il gioco? Guarda che è la fotografia del ridimensionamento del calcio italiano. Non è un caso che la squadra che ha vinto lo scudetto l’anno scorso – la Juve – uscì ai quarti di Champions, così come è successo quest’anno all’Inter, che ormai ha lo scudetto in tasca. Se allarghi il discorso e guardi la Nazionale allora vedi che negli ultimi tre Mondiali è uscita due volte al primo turno – 2010 e 2014 – e al terzo – 2018 – non si è nemmeno qualificata. Che campionato sta facendo l’Inter? Buono, ma non straordinario. Se vince col Sassuolo va a 71 punti, cioè il punteggio più basso della capolista negli ultimi 5 anni. L’Inter non sta facendo nulla di eccezionale. Il problema è che ci sono solo squadre da quarto posto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy