Inter-Sassuolo, Conte: “In campo per ottenere il massimo, trovato il giusto equilibrio. Lautaro? Ho una certezza”

Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, alla vigilia del match di San Siro contro il Sassuolo

Inter

Le parole del tecnico dell’Inter, Antonio Conte.

Inter

Alla vigilia del recupero della ventottesima giornata di campionato di Serie A tra Inter e Sassuolo, il tecnico nerazzurro, ha parlato ai microfoni di Inter TV per presentare la sfida di San Siro posticipata per i casi di positività al Covid-19 in casa all’interno della compagine di Antonio Conte.

“Che gara aspettarsi? Affrontiamo una squadra che un’identità e caratteristiche ben precise. Da un po’ lavorano con Roberto De Zerbi, un ottimo allenatore. Servirà grandissima attenzione, rispettare tutto e tutti, cercare di fare la nostra partita e ottenere il massimo anche domani. Quanto inciderà il poco tempo di recupero? Incide il giusto, per noi ma anche per loro. Siamo abituati a giocare con questi ritmi, al di là del recupero contano entusiasmo e voglia. Stiamo facendo cose importanti, ma il percorso va completato. Gara d’andata la svolta? Se vuoi fare un campionato da protagonista è necessario trovare un equilibrio tra le due fasi. Noi all’inizio abbiamo subito tanti gol, non c’erano gli equilibri che servivano, poi abbiamo fatto delle valutazioni che tenessero comunque in conto l’efficacia in fase offensiva. Quanto conterà la giusta condizione fisica per questo rush finale? Conta sempre, il giocatore deve star bene in campo e correre nella giusta maniera. Noi finalmente quadra cinica? Quando crei devi anche sfruttare. La situazione giusta va capitalizzata con il gol, altrimenti al massimo pareggi la partita. Lukaku continua a mettere la squadra davanti a se stesso e ai suoi gol: è il segreto di questa squadra? Tutte pensano al noi, il singolo non ti fa vincere. L’insieme esalta le qualità individuali e questo i ragazzi lo hanno capito. Quanto è cresciuto Lautaro Martinez in fase di non possesso? È cresciuto in tutto, con e senza palla. Deve continuare su questa strada: calcolando la giovane età, ha sicuramente un grande avvenire davanti a lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy