Inter-Roma, Spalletti si gioca il futuro: due i possibili eredi di Luciano, ma Zhang…

Inter-Roma, Spalletti si gioca il futuro: due i possibili eredi di Luciano, ma Zhang…

Il futuro di Luciano Spalletti passa dalla Champions League: Antonio Conte e Massimiliano Allegri i possibili eredi

L’Inter lavora per il dopo Spalletti.

Il tecnico toscano, seppur vicino alla qualificazione in Champions League, potrebbe non essere confermato sulla panchina nerazzurra per la prossima stagione. Il club di Steven Zhang, sbarcato a Milano per assistere all’importantissima gara di questa sera contro la Roma, ha deciso che interromperà i rapporti con l’ex giallorosso solo per due nomi ben precisi: il primo – racconta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport -, è Antonio Conte, scelto dall’amministratore delegato Beppe Marotta e stimato da tutta la dirigenza nerazzurra, il secondo, Massimiliano Allegri, reduce dalla deludente eliminazione dalla massima competizione europea della sua Juventus per mano dell’Ajax.

“Il discorso allenatore è quello centrale. E l’incertezza non può durare all’infinito. L’Inter ha deciso che mollerà Spalletti solo per due potenziali profili: il primo è quello di Antonio Conte, il secondo porta il nome di Massimiliano Allegri, pista evidentemente percorribile solo in caso di rottura con la Juventus.

Spalletti ha però diverse carte da giocarsi. E Zhang Jindong non sarebbe così convinto della svolta tecnica, anche per ragioni economiche. Ragioni in fondo non così distanti da quelle che hanno spinto ieri Spalletti a difendere il lavoro del d.s. Piero Ausilio della scorsa estate, in particolare riguardo alla scambio Zaniolo-Nainggolan – scrive il noto quotidiano – “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy