Inter, Mourinho nostalgico: “Potrei scrivere un libro su quel periodo, non avevo un accordo con il Real Madrid”

Inter, Mourinho nostalgico: “Potrei scrivere un libro su quel periodo, non avevo un accordo con il Real Madrid”

L’ex tecnico nerazzurro ricorda con estremo piacere il periodo vissuto sulla panchina dell’Inter che lo consegnò alla storia del club

Josè Mourinho il nostalgico.

L’ex tecnico dell’Inter che attualmente siede sulla panchina del Tottenham ha rivissuto i momenti del periodo nerazzurro, in cui ha trionfato sia in Italia che in Europa. Lo “Special One”, attraverso le colonne del ‘The Athletic‘, ha ricordato con grande emozione le vittorie ottenute quando ricopriva il ruolo di allenatore del club lombardo.

“Potrei scrivere un libro di 1.000 pagine sui miei due anni all’Inter. Può essere che un giorno lo farò, ma prima devo chiedere il permesso ai ragazzi perché ci sono molte storie vietate. Era troppo difficile per me e non volevo partire con loro verso Milano perché la gente diceva che avevo un contratto con il Real Madrid. Non era vero. Avevo un accordo, ma non avevo un contratto firmato. Volevo davvero andare al Real Madrid in quel momento. Volevo davvero provare a vincere il campionato spagnolo dopo i campionati inglese e italiano. Ma temevo che se fossi tornato a Milano con la squadra e, con la reazione dei giocatori e dei tifosi, non sarei riuscito a ripartire. Posso dire di essere scappato, sono scappato da loro. Pochi giorni dopo, ho firmato con il Real Madrid. Solo dopo tornai a Milano e incontrai a cena il presidente Moratti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy