Inter, la verità di Marotta: “Scambio Icardi-Higuain? Trattativa mai nata. Gli agenti sono pieni di fantasia…”

Inter, la verità di Marotta: “Scambio Icardi-Higuain? Trattativa mai nata. Gli agenti sono pieni di fantasia…”

Il neo a.d dell’Inter, Beppe Marotta, smentisce le dichiarazioni di Wanda Nara

Beppe Marotta stronca Wanda Nara.

Il neo amministratore delegato dell’Inter, a margine del premio Manager dell’Anno tenutosi a Milano, è tornato a parlare del rinnovo del contratto di Mauro Icardi, smentendo categoricamente quanto affermato dalla moglie, nonché agente, dello stesso attaccante.

La show girl argentina, aveva, infatti, rivelato un curioso retroscena di mercato legato proprio al capitano nerazzurro, sostenendo che quest’estate il club milanese avesse già, praticamente, venduto alla Juventus il classe ’93, che avrebbe poi rifiutato il trasferimento a Torino.

Inter, il rinnovo di Icardi e la clamorosa rivelazione di Wanda Nara: “Accordo lontano, Mauro era già venduto alla Juventus…”

Dichiarazioni prontamente sbugiardate dalla dirigenza nerazzurra, e in particolare da Marotta: “Scambio Icardi-Higuain la scorsa estate? Fare dei sondaggi rientra in quelle dinamiche che un ds di ogni società deve fare. La trattativa non è mai nata, Inter e Juventus non si sono mai sedute a parlarne. Gli agenti sono pieni di fantasia che a volte porta a qualcosa di concreto, a volte no”.

“La Serie A resta uno dei tornei migliori in Europa – ha aggiunto -. La Juve sta correndo piuttosto velocemente, da record. A parte il Chievo però, al momento in difficoltà, il campionato è piuttosto equilibrato. L’Atalanta rappresenta un modello virtuoso che guarda ai giovani come poche. In Italia dobbiamo guardare anche alla Nazionale e i talenti, in questo senso, da noi non mancano. Inter più italiana in futuro? Prima di tutto più vincente. È lontano il modello di mecenatismo nel calcio, oggi vige l’intrattenimento. I calciatori possono anche avere oltre 30 anni come Cristiano Ronaldo, l’importante è che creino attenzione e trasmettano valori a chi li guarda – ha concluso l’a.d dell’Inter – “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy