Inter, il caso Icardi: Zhang chiama Marotta. L’appello di Wanda Nara…

Inter, il caso Icardi: Zhang chiama Marotta. L’appello di Wanda Nara…

Nelle prossime ore, la dirigenza dell’Inter, Mauro Icardi, lo staff sanitario e Luciano Spalletti potrebbero tornare a confrontarsi: una richiesta di Steven Zhang…

Un caso da risolvere, quello relativo al futuro di Mauro Icardi.

Sono cinque le partite di fila tra campionato ed Europa League che l’attaccante argentino ha saltato, ufficialmente per un problema al ginocchio destro, dopo la scelta da parte della società di togliere a Maurito la fascia da capitano. Al momento, il classe ’93 continua ad allenarsi a parte rispetto ai compagni di squadra, svolgendo soltanto sedute di fisioterapia.

Una vicenda tutt’altro che chiara; una situazione alla quale Steven Zhang vorrebbe mettere la parola fine. Il presidente dell’Inter, che si trova attualmente in Cina, infatti, avrebbe chiamato Alessandro Antonello e Beppe Marotta, chiedendo ai due amministratori delegati di programmare un confronto diretto con lo stesso calciatore.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’, l’incontro tra le parti dovrebbe andare in scena tra oggi e domani. Un summit al quale parteciperanno con ogni probabilità anche lo staff sanitario e il tecnico Luciano Spalletti. La volontà del club di Suning, che lo considera pronto al rientro, sarebbe quella di risolvere una volta per tutte la questione e convocare l’ex Sampdoria per la sfida di Europa League in programma giovedì pomeriggio contro l’Eintracht Francoforte.

Ciò nonostante, Icardi potrebbe affermare di sentire ancora dolore al ginocchio, di voler proseguire con le sedute di fisioterapia o di voler sottoporsi ad una visita con uno specialista. Una richiesta che di fatto potrebbe allungare la permanenza ai box del centravanti originario di Rosario.

WANDA NARA – Contestualmente, chi è tornata a parlare del caso che continua a tenere banco in casa Inter è stata la moglie ed agente di Icardi, Wanda Nara, ospite fissa della trasmissione ‘Tiki Taka’. “Prima non parlava e non andava bene, poi ha scritto una lettera e non va bene. Senza di lui si diceva che la squadra si fosse compattata, ora che ha perso è di nuovo colpa sua?”, sono state le sue parole.

“Non so se Mauro giocherà il derby e non è vero che Perisic è andato da Mauro a lamentarsi delle mie parole, non ha mai chiesto conto di ciò che ho detto. Se lo vorrei in campo contro il Milan? Certo che lo vorrei. Io da questo studio di ‘Tiki Taka’ ho sempre parlato in maniera positiva nei confronti dell’Inter, come quando ho parlato di Lautaro Martinez. Non posso neanche dare dei suggerimenti positivi? Ho detto che se la mia presenza qui a ‘Tiki Taka’ dovesse rappresentare un problema farei un passo indietro, ma loro mi hanno risposto che non era un problema”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy