Inter, Conte: “I club si aspettano sempre il massimo da me, c’è la volontà di competere”

Inter, Conte: “I club si aspettano sempre il massimo da me, c’è la volontà di competere”

Le parole del neo tecnico nerazzurro in attesa che inizi la nuova stagione agonistica

Le promesse di Antonio Conte.

L’ex allenatore di Juventus e Chelsea è approdato all’Inter con cui ha firmato un contratto fino al 30 giugno del 2022. Il nuovo tecnico nerazzurro fin da subito ha cercato di chiarire i propri obiettivi, ammettendo che non sarà più la solita pazza Inter. Queste le dichiarazioni di Conte nel corso dell’intervista rilasciata a GQ.

“Le società si aspettano molto da me. I giocatori sono pronti a migliorare e i tifosi vogliono grandi soddisfazioni. Perciò valuto bene le destinazioni, ne sono consapevole: creo aspettative. Ci deve sempre essere anche una minima possibilità di poter vincere. La presenza di Marotta ha aiutato, è un dirigente che ha vinto tanto. L’Inter vuole cambiare lo stato di cose del campionato, c’è la volontà di competere. Sono rimasto colpito dalla determinazione di Zhang, così come dalle idee chiare di Ausilio. Sono in un club ambizioso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy