Inter-Barcellona, Capello: “Skriniar e De Vrij il punto di forza dei nerazzurri, sarà un test per capire se…”

Inter-Barcellona, Capello: “Skriniar e De Vrij il punto di forza dei nerazzurri, sarà un test per capire se…”

L’ex tecnico commenta la prossima giornata di Champions League, soffermandosi sul match tra Inter e Barcellona

Nel corso di un’intervista concessa a La Stampa, l’ex allenatore Fabio Capello ha parlato della prossima giornata di Champions League, soffermandosi soprattutto sulla super sfida tra Inter e Barcellona.

(VIDEO Inter-Genoa, Gagliardini versione bomber: “Doppietta incredibile…”)

Di seguito le dichiarazioni rilasciate dall’ex tecnico di Juventus e Roma sulla partita che attende i nerazzurri di mister Luciano Spalletti in casa contro la formazione blaugrana di Ernesto Valverde.

(VIDEO Inter-Genoa, goleada nerazzurra: le immagini più belle del trionfo di Spalletti)

Fabio Capello, comincia una settimana di grande calcio: le rotte della Champions portano in Italia Psg, Barcellona e Manchester United.
Galà che valorizzano il nostro calcio, anche perché in tutte le sfide avremo squadre protagoniste e non sparring partner“.

(Bologna-Atalanta, Gasperini: “Vittoria sofferta, sono soddisfatto. Inter? Sarà un bel banco di prova” E su Zapata…)

Sempre domani, scenderà in campo l’Inter.
Ottima squadra, tecnica e fisica“.

(Barcellona, i dubbi di Valverde: “Messi contro l’Inter? E’ ancora presto per dirlo…”)

Si aspettava un cammino così spedito dopo le difficoltà dell’ultima stagione?
Era prevedibile perché un allenatore, al primo anno, deve lavorare sulla testa, sul cambio di mentalità. Aver ottenuto la qualificazione in Champions all’ultima giornata ha rappresentato comunque uno step importante. Un punto di forza sono i due centrali difensivi (Skriniar e De Vrij ndr.), fra i più bravi e forti in assoluto“.

(Inter-Genoa, Gagliardini: “Noi l’anti-Juventus? Non pensiamo a questo genere di cose…”)

Il Barcellona, al di là dell’impiego di Messi, vicino al recupero, sarà avversario durissimo.
Sarà un test generale per capire se il calcio italiano ha ancora difficoltà contro quello spagnolo: il nostro pressing, anche di recente, non ha creato troppi problemi a squadre abituate a giocare di prima e con la palla tra i piedi. Il Barcellona è culla del tiki taka, benché con Valverde verticalizzi di più“.

(VIDEO Inter-Barcellona, Spalletti ha già un piano: “Spiego come possiamo batterli…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy