Crisi Inter, per il dopo Spalletti spunta il nome dell’ex Cambiasso: i dettagli

Crisi Inter, per il dopo Spalletti spunta il nome dell’ex Cambiasso: i dettagli

Gara contro il Parma decisiva per il futuro dell’allenatore toscano sulla panchina nerazzurra: tra i papabili successori l’ex mediano argentino

È sempre più crisi in casa nerazzurra dopo il ko casalingo subito contro il Bologna ieri pomeriggio.

(Serie A, Inter-Bologna 0-1: impresa di Mihajlović, decide la rete di Santander)

Secondo quanto riportato stamane da La Gazzetta dello Sport, l’attuale allenatore della Beneamata Luciano Spalletti si giocherà la conferma sulla panchina dell’Inter durante la prossima gara esterna di campionato contro il Parma. Se non dovesse giungere una risposta immediata da parte dei suoi giocatori in seguito agli ultimi risultati sorprendentemente negativi ottenuti dalla formazione attualmente terza in classifica nel torneo di Serie A, l’esonero sarebbe una conseguenza e non più un’eventualità.

(Inter-Bologna, Mihajlović: “Non mi interessava il risultato, i nerazzurri non meritavano la sconfitta…”)

Con l’ex CT della Nazionale italiana Antonio Conte che ha già fatto sapere di non voler subentrare a campionato in corso (in generale, non solo per quanto riguarda i nerazzurri), i dirigenti interisti potrebbero dunque puntare su un grande ex come l’eroe del Triplete del 2010 Esteban Cambiasso, già in passato vice del commissario tecnico della Colombia José Pekerman. Il nome dell’ormai ex mediano argentino circola con insistenza fin da ieri sera anche se ancora non sarebbero arrivate grosse conferme in merito ad un suo possibile approdo sulla panchina dell’Inter nell’immediato, con la permanenza del tecnico toscano che parrebbe però essere sempre più appesa ad un filo.

(Inter-Bologna, Spalletti: “La squadra mi segue ancora. I fischi? Sono abituato, non mi fanno effetto…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy