Genoa, Sturaro: “Qui ho ritrovato il sorriso, era un sogno. Alla Juventus…”

Il centrocampista del Genoa Stefano Sturaro, a pochi giorni dal gol messo a segno nel match vinto contro la Juventus, torna a parlare del suo passato ai bianconeri

Stefano Sturaro si racconta dopo la rete messa a segno nel match contro la Juventus.

Il centrocampista, che ha militato per quasi quattro stagioni al club bianconero, è stato uno dei protagonisti dell’impresa conquistata dai rossoblù nella ventottesima giornata del campionato di Serie A.

Genoa-Juventus, la felicità di Sturaro: “Il gol è stato una gioia immensa, sto tornando a buoni livelli”

Il ventiseienne ha fatto ritorno al club di Enrico Preziosi a gennaio in prestito oneroso proprio dalla Juventus per 1,5 milioni di euro, dopo avere messo fine anzitempo all’avventura con la maglia dello Sporting Lisbona, con cui non ha collezionato neanche una presenza. Oggi, finalmente, il giocatore sembra avere ritrovato la serenità tanto ambita e, a pochi giorni dalla vittoria contro la sua ex squadra, ha ripercorso alcuni momenti della sua carriera:
“Il gol alla Juve? Alla pari con quelli fatti al Bayern e al Napoli con la Juve… anzi no, questo lo metto per primo. Un punto di partenza per me e per il Genoa. Qui sono cresciuto, ora sono tornato e non è un passo indietro. Per me il Genoa era un sogno ed è rimasto tale. Ora devo ripartire dopo uno stop e questo ambiente familiare è ideale: ho ritrovato il sorriso, l’aspetto emotivo è fondamentale in certi infortuni. Qui provi sentimenti che difficilmente trovi in altre squadre: questa è la forza del Genoa. E certe emozioni valgono più di gol e vittorie. Ma alla Juve sono stato molto bene, 4 anni indimenticabili, gli auguro di vincere la Champions League”.

Genoa, Perinetti: “Sturaro? Acquisto pensato, non siamo pazzi. La sua scelta di tornare in rossoblu…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy