Genoa-Sampdoria, Juric: “Il pareggio un gran peccato, ma sono sereno. Piatek e Kouame…”

Genoa-Sampdoria, Juric: “Il pareggio un gran peccato, ma sono sereno. Piatek e Kouame…”

Le parole del tecnico dei rossoblù al termine del match contro i blucerchiati

Tanto spettacolo e due gol nel Derby della Lanterna.

GenoaSampdoria si sono affrontati in quello che è stato il posticipo serale della tredicesima giornata di Serie A: gli ospiti si sono portati subito in vantaggio grazie alla rete del solito Fabio Quagliarella, ma i padroni di casa sono riusciti a trovare il pareggio con il calcio di rigore realizzato da Krzysztof Piątek, che ha così ritrovato la via del gol e ha nuovamente superato Cristiano Ronaldo nella classifica marcatori del campionato, raggiungendo quota dieci reti.

Al termine della sfida il tecnico dei rossoblù, Ivan Juric, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, commentando così la prestazione dei suoi uomini e parlando dell’espulsione ricevuta nel corso della gara: “Pareggio stretto? Non strameritavamo, ma abbiamo creato tante palle gol e abbiamo subito un solo tiro in porta. Non vincere un derby giocato così è un grande peccato, mi dispiace per i ragazzi. Mio allontanamento? È normale, ho protestato ma non ho detto parolacce. Si poteva chiudere un occhio perché non ci sono state offese. Sto molto bene, la squadra mi da soddisfazioni. Mi sono abituato alla situazione in bilico della panchina. Sono sereno. Stiamo facendo passi in avanti. Non potevo stravolgere il gioco, ma stiamo crescendo. Siamo stati anche molto sfortunati. Adesso ci sono partite con squadre alla nostra portata. Sono tornato per la terza volta qui ed abbiamo avuto un calendario molto difficile. I giocatori sono contenti, sono gli altri a prendere le decisioni. Se ho sentito il presidente Preziosi? No, io sono contento di poter lavorare con questi ragazzi. Possono fare di più ed oggi lo hanno dimostrato. Piatek e Kouame? Sono stati tutti e due bravi. Ho cambiato modo di attaccare per loro, ma ci sono anche altri. C’è un gruppo interessante che può crescere molto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy