Frosinone-Genoa, Ballardini: “Piatek lavora molto per la squadra, Preziosi è invidioso di me perché…”

Frosinone-Genoa, Ballardini: “Piatek lavora molto per la squadra, Preziosi è invidioso di me perché…”

Le parole pronunciate dal tecnico del Grifone, Davide Ballardini, nel post gara di Frosinone-Genoa

L’analisi di Davide Ballardini.

L’allenatore del Grifone, intervistato ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Frosinone-Genoa, ha commentato con le seguenti dichiarazioni la vittoria per 2-1 ottenuta dalla formazione rossoblu in trasferta contro la compagine ciociara.

Si aspettava un avvio del genere?
Le premesse erano buone, già dal ritiro si intuiva che c’era la voglia di far bene. Ma non mi sarei mai aspettato di fare così tanti punti“.

Cosa colpisce più di Piatek?
Il lavoro che fa per la squadra, aiuta molto i compagni, tiene palla e quando serve andare in profondità lui ci va. Siamo ancora all’inizio, deve continuare ad andare dritto sulla strada giusta che lui conosce“.

Perché non ha ancora convinto Preziosi?
Sono un bell’uomo, magari lui è invidioso di questo. Scherzi a parte, io devo avere delle idee e tradurle nella settimana“.

(Frosinone-Genoa, Stirpe: “Non meritavamo la sconfitta. Longo? Non ha colpe, la squadra andrà in ritiro”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy