Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE C

Foggia, Zeman: “Espresso un calcio non nostro. Rigore? Lo hanno tirato in 3”

Foggia, Zeman: “Espresso un calcio non nostro. Rigore? Lo hanno tirato in 3”

In mixed zone il tecnico del Foggia, Zdenek Zeman, ha analizzato l'1-1 contro l'AZ Picerno guidato da mister Antonio Palo. Il Coach boemo si è soffermato sul gioco espresso dalla sua squadra, oltre che sul rigore siglato dalla compagine lucana

Mediagol (sc) ⚽️

Dopo il pari contro il Picerno, il tecnico del Foggia, Zdenek Zeman, ha commentato in conferenza stampa l'1-1 contro la compagine lucana guidata dal coach Antonio Palo. Di seguiti le dichiarazioni del mister boemo, che si è anche soffermato sul rigore assegnato e siglato dalla squadra rossoblù, ritenuto irregolare nella modalità di esecuzione dal settantaquattrenne allenatore dei "satanelli".

"Molti lanci lunghi? Ha influito un po' il campo, più piccolo rispetto a quanto siamo abituati. E poi loro si sono chiusi bene. All'inizio abbiam provato a giocare un po' più stretti ma dopo il loro gol abbiam giocato come loro e noi non siamo abituati, non ci viene. Mentre eravamo sotto al posto di accorciarci ci siamo allungati. I ragazzi devono mettersi in testa che dobbiamo giocare un altro calcio. La classifica? Ci sono ancora tante partite da fare. Martino? Gioca con troppa sicurezza, da ultimo prova a dribblare e se la perde sono guai. Il Picerno? Ha fatto bene, sapeva quello che doveva fare, cioè giocar lungo sugli attaccanti e c'è riuscito. Sul rigore forse è cambiato il regolamento ma sono andati a tirarlo in tre, per me non è regolare. Ma comunque il Picerno ha meritato il pareggio. Mister Palo? Son contento che sta andando bene, magari se vince qualche partita in più ferma qualcuno". 

tutte le notizie di