Foggia, Cau alla vigilia: “La mia sul Palermo, guai a sottovalutarli. Formazione? Siamo in emergenza”

Le dichiarazioni rilasciate dal vice allenatore del Foggia

foggia

Poco più di ventiquattro ore e sarà Palermo-Foggia.

La gara, originariamente in programma il 29 marzo e rinviata a causa del focolaio Covid scoppiato all’interno dello spogliatoio pugliese, andrà in scena mercoledì pomeriggio allo Stadio “Renzo Barbera”. Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia, il vice allenatore del Foggia, Roberto Cau, si è espresso in vista del match valido per il recupero della trentatreesima giornata del campionato di Serie C-Girone C.

“Abbiamo dovuto gestire al meglio le forze dei ragazzi, siamo passati da lavorare individualmente per salvaguardare il gruppo a ritornare alla normalità in davvero pochi giorni e non è stato semplice, col Covid non si scherza. Era necessario preparare bene questa partita molto importante per noi. Ho visto i ragazzi motivati, vogliosi di tornare in campo”, sono state le sue parole.

PALERMO E NON SOLO – “Il Palermo è forte, non sta attraversando un buon periodo ma è pur sempre una signora squadra, guai a sottovalutarlo. Noi dobbiamo dare il massimo, pensare a dare continuità al nostro cammino e riprenderlo nella maniera migliore per centrare i playoff, che sono ormai quasi raggiunti. Formazione? E’ chiaro che siamo in emergenza, giocherà chi ci ha dato più garanzie mentali e fisiche in questi giorni”, ha concluso.

Cau domani sostituirà in panchina lo squalificato Marco Marchionni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy