Udinese-Fiorentina, Iachini: “Gara molto complicata, servirà concentrazione. Porte chiuse? Vi dico la mia”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico viola Beppe Iachini alla vigilia di Udinese-Fiorentina, gara valida per la 26a giornata di Serie A

Parola a Beppe Iachini.

La Fiorentina affronterà domani pomeriggio, alla “Dacia Arena” a porte chiuse, l’Udinese. I friulani, che non vincono da ben sei giornate, tenteranno di impensierire gli ospiti, reduci dal pari della scorsa giornata contro il Milan. Entrambe le squadre, dunque, hanno grande voglia di rivalsa.

Il tecnico della Viola, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match, ha parlato del momento che la sua squadra sta vivendo: “Stiamo crescendo, siamo su un bel percorso ma abbiamo ancora qualche elemento che sta recuperando. Guardiamo al futuro con fiducia, voglio una squadra organizzata in campo, in grado di migliorare le linee di passaggio. Tutti disponibili. Non solo Chiesa, tanti giocatori stanno migliorando dal punto di vista fisico. Ci attende una gara molto complicata, contro una squadra che si conosce bene, praticamente con lo stesso allenatore: Gotti sta facendo un ottimo lavoro, è una squadra ostica e fisica, difficile da bucare. E sono bravi ad attaccare gli spazi. Hanno qualità in mezzo, sono veloci sugli esterni e abili sui calci piazzati. Tatticamente è una gara ostica. Ci siamo preparati, ma servirà concentrazione: si affrontano due squadre fisiche, di buona qualità”.

Fiorentina, la sentenza di Prandelli: “Le critiche a Iachini? Ho la mia idea. La strategia di Beppe…”

A proposito, invece, della scelta di giocare le gare di Serie A a porte chiuse per contrastare l’emergenza del Coronavirus: “Mi è capitato da giocatore e da allenatore di giocare senza pubblico. E’ una gara diversa, si fatica a trovare il ritmo. Sembra più un allenamento e la tensione devi ricreartela. Dispiace, il bello del calcio è anche vedere il tifo che partecipa. E’ una cosa brutta, ma la salute viene prima di tutto”.

Malagò a 360°: “Fermare lo sport è un danno enorme. Allarme Coronavirus? Vi dico cosa penso. Il mio obiettivo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy