Udinese-Fiorentina, Iachini: “Abbiamo dato tutto, è mancata la giocata decisiva. Ribery? La penso così”

Udinese-Fiorentina, Iachini: “Abbiamo dato tutto, è mancata la giocata decisiva. Ribery? La penso così”

Le parole del tecnico dei toscani al termine della sfida pareggiata per 0-0 in casa della compagine friulana

La Fiorentina non va oltre il pari in casa dell’Udinese.

Emergenza Coronavirus, Dal Pino risponde a Spadafora: “Non faccia demagogia e si prenda le proprie responsabilità”

I viola hanno creato tanto nel corso del match giocato alla Dacia Arena senza per riuscire a concretizzare e di conseguenza a portare a casa i tre punti. Il tecnico dei toscani, Beppe Iachini, ai microfoni di Sky, ha commentato il pari contro i friulani e si è soffermato sulla piaga Coronavirus.

Serie A, Udinese-Fiorentina 0-0: i viola sprecano, ancora un pari per i bianconeri

“Abbiamo provato n tutte le maniera a vincere la partita, come è nella nostra mentalità. I ragazzi hanno fatto una buona gara, considerando le porte chiuse e il valore degli avversari che avevamo davanti. Abbiamo avuto le nostre chance, abbiamo fatto un buon possesso palla ma a volte ci è mancata la giocata decisiva. Un bravo al loro portiere. L’atteggiamento del gruppo è stato buono, ora andiamo avanti: il percorso continua. Il ritorno in gruppo di Ribery? Siamo tutti felici di averlo riabbracciato: adesso seguiremo le direttive dello staff medico perché recuperi nella maniera a migliore. È un giocatore importante d è un esempio per i giovani. La situazione in Italia con il virus? C’è dispiacere per le persone che stanno male o hanno problemi economici per la situazione di ora, noi possiamo solo augurare il meglio a tutti e a fare il nostro lavoro. Ci sono gli organi predisposti per capire cosa si deve fare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy