Fiorentina-Inter, Prandelli: “La Coppa Italia non deve essere un fastidio, abbiamo una strategia”

Le parole del tecnico viola alla vigilia del match di Coppa Italia contro i nerazzurri

fiorentina inter

Match di spessore al “Franchi” per gli ottavi di finale di Coppa Italia.

 

fiorentina

Domani (mercoledì 13 gennaio, ndr) andrà di scena FiorentinaInter, match in programma alle ore 15,00 e valevole per il suddetto turno del torneo. Il tecnico della compagine toscana, Cesare Prandelli, durante la conferenza stampa pre gara, ha presentato la sfida del “Franchi”, facendo il punto sulla condizione fisica della sua squadra ed analizzando anche il gol di Vlahovic che ha regalato il successo in campionato contro il Cagliari. Un occhio anche ai nerazzurri, guidati da Antonio Conte, contro la quale il mister gigliato non nasconde la determinata voglia di voler fare risultato. Le dichiarazioni dell’allenatore dei Viola.

“Ci teniamo molto alla partita di domani, non deve essere un fastidio. Chi giocherà dovrà mettere in difficoltà una grandissima squadra, giocando anche a viso aperto. Farò il punto per capire chi ha recuperato e chi no. Squadra più mia? Ho cercato di trasmettere il mio pensiero. Spesso si dice che non siamo da lotta salvezza, ma devo essere pragmatico. C’è di positivo che ci siamo sporcati, con voglia di fare risultato. Si deve migliorare, ma è lo spirito giusto. Conte si lamenta del mercato? Non commento. Ognuno gestisce rosa e rapporti coi dirigenti come preferisce. Giocare a viso aperto non vorrà dire che tralasceremo la difesa, quando avremo la palla cercheremo di farli correre e non sarà una rivinciata delle semifinali del 2010. Il gol con il Cagliari? Abbiamo lavorato molto sull’attacco della profondità: Callejon lo conosciamo, Vlahovic ha fatto un movimento da attaccante vero”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy